ARTE  ITALIANA  DEL  '900

 Architettura  &  Arte  in  Italia  durante il Fascismo

Carpegna

 ( Pesaro )

 INDEX            ELENCO ALFABETICO GENERALE                     marche

 

 

 

Dati i continui dissesti idrogeologici, il Comune di Carpegna permutò con i proprietari i terreni del versante sud-est del Monte Carpegna con dei terreni di fondovalle.

Divenutone proprietario, il Comune donò allo Stato tale area nel 1925.

Nel 1928 fu costituito il Demanio Forestale del Monte Carpegna. Iniziò così una grande opera di bonifica, sistemazione idrogeologica e rimboschimento.

La Milizia Forestale dello Stato Fascista portò avanti i lavori ed esegui un folto rimboschimento, attualmente godibile come salubre ed ombrosa pineta.

Il cippo in ricordo di Sandro Italico Mussolini venne eretto in quegli anni.

Mani ignobili di moderni barbari hanno scalfito la lapide ricordo, ma non potranno mai cancellare la grande opera di bonifica e la bella pineta che fu creata dagli Italiani.