fascismo - Architettura - Arte

Pagina della vergogna

rimini

(romagna)

INDEX

 

 

 

 

 

 

Rimini - Colonia dei Fasci Bolognesi "Decima Legio"

Uno stupendo fabbricato con mattoni a vista, rare finestre a goccia, pitture esterne....lasciato decadere fino al disfacimento.

Ce ne fossero di costruzioni così in giro per il mondo !

 

 

 

 

 

 

I begli affreschi che ornano la parte alta della facciata sotto i cornicioni stanno scomparendo perchè lasciati alle intemperie e completamente trascurati.

e si permette ai nuovi Vandali di imbrattarne i muri....... e si fanno passare per amanti e difensori dell' Arte ...... MA DAI !!!

 

 

 

 

 

 

 

 

Rimini - Palazzo d' Igiene e profilassi

Una costruzione di fronte allo stadio del littorio lasciata all'abbraccio delle piante,

che inconsapevoli la ricoprono e pian piano la distruggono.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rimini - Colonia Novarese

Stupenda Colonia dalle linee moderne, ammirata e studiata da architetti di molte paesi.

Ho cominciato da questa bella costruzione la mia ricerca sull'architettura e l'arte del periodo fascista.

Non riuscivo a capire come la si potesse lasciare in quello stato di abbandono.

Nel cuore turistico della "Capitale del turismo" è stata una vera "chicca" per oltre 60 anni !!!

E' stata parzialmente "risanata" di recente dalla solita Soc. Coop. che "esauriti i soldoni" ha lasciato i lavori a metà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rimini - Viserba - La corderia

Architettura industriale, anch'essa lasciata all'abbandono più profondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rimini -  Teatro "Novelli"

foto del 1935 raffrontata ad una foto attuale

Osservate che orrenda sovrastruttura è stata costruita dagli Amministratori "sinistri" nel dopoguerra.

Sono incapaci di concepire il bello ...... anzi se possono lo distruggono.... i loro occhi sono solo capaci di godere di cose orrende....

Ora stanno cercando di buttar giù il teatro, l'unico ancora in esercizio a Rimini, per far costruire, nella zona più bella della città, ai "palazzinari locali" coi quali ........

 dei giganteschi condomini con centinaia di appartamenti. L'ordine è "Riminizzare" ancora e di più !